Perché farvi gli auguri per un singolo anno, il 2020, quando possiamo estendere i migliori auspici a un’intera decade?

Come ci aspettiamo dal decennio che sta per arrivare? Sicuramente qualcosa di buono, come ovvio! Le premesse possono essere forse favolose ma… speriamo in bene! Gli chiamano “i nuovi anni venti”. Già, perché di “vecchi anni venti” ne abbiamo a decine, gli ultimi dei quali sono stati, ovviamente cento anni fa.

È il decennio degli Anni ruggenti. Dell’emancipazione femminile e del proibizionismo. In arte il futurismo fa da padrone ma non mancano altre correnti (una mostra carina a proposito eccola qui).

Storicamente, sono stati anni carichi di progetti, invenzioni e scoperte. Dallo spazzolino da denti al nastro adesivo, passando dalla pellicola cinematografica a colori, fino a giungere alla penicillina e al motore a reazione. Di quel periodo sicuramente ricorderemo tutti il premio Nobel per la fisica di Albert Einstein (1921), ma anche una serie di tragici eventi che avrebbero avuto conseguenze disastrose negli anni a seguire. Alcuni esempi? La nascita del Partito Comunista Cinese, con Mao Tse-tung tra i dirigenti (1921), la marcia su Roma di Mussolini (1922), la salita alla presidenza dell’URSS di Stalin (1924), il programma politico di Adolf Hitler esposto da lui per la prima volta nel suo libro Mein Kampf (1926), nonché, nel 1929 il drastico crollo della borsa di Wall Street, con relativa crisi. Per la serie: “iniziati bene ma finiti malissimo!”

Quindi, tantissimi auguri di buon anno e felice decennio, con la speranza che la storia ci sia davvero da maestra e non ci permetta di rifare gli stessi errori!

Condividi con i tuoi amici
Tanti auguri di Buon Decennio!
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi