L’ex assessore Virginio Bettini è improvvisamente venuto a mancare questo 21 settembre. Solo poche ore prima aveva preso parte alla Festa di Nova, che ha animato il finesettimana. Lo ricordiamo con le foto del 1965, con la pipa, membro della giuria del Premio Bice Bugatti, accanto al maestro Viviani e al sindaco Spreafico.

Lo si vede anche in un cinegiornale dedicato alla premiazione di quello stesso anno.

https://patrimonio.archivioluce.com/luce-web/detail/IL5000054261/2/nova-milanese-premio-pittura-bice-bugatti.html?startPage=0

Negli anni ’60, appena ventenne, fu eletto assessore, portando una forte ventata di novità e promuovendo iniziative culturali inedite. Sviluppò l’attività della biblioteca civica, organizzando dibattiti e favorendo l’attivismo giovanile. Bettini ebbe anche un ruolo cruciale negli eventi che portarono alla contestazione del Premio nel ’68. Da quello “shock”, la rassegna d’arte novese ne uscì rinnovata…

Fu tra gli amministratori comunali solo per pochi anni, prima di intraprendere un importante percorso universitario e politico. È stato tra i “padri” dell’ecologismo in Italia.

Sebbene la carriera accademica e politica lo abbia portato lontano, subentrando al Parlamento europeo nell’ottobre 1989 e divenendo vicepresidente della Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese, membro della Commissione per l’energia, la ricerca e la tecnologia e della Commissione per la politica regionale, è sempre stato legatissimo a Nova. Due anni fa era stato ben contento di essere chiamato tra i principali “testimoni” nella ricostruzione storica “dei fatti del ’68 novese”, condensati nello speciale Giornale della LAP.

Riportiamo di seguito la sua testimonianza estrapolata. L’intero giornale è sfogliabile in versione digitale QUI.

D.S.
Testimonianza Bettini – pag. 22 Giornale LAP Speciale n.3

Altre testimonianze e resoconti si possono trovare in internet ma ci è sembrato doveroso scrivere anche noi due parole su di lui.

Condividi con i tuoi amici
Ricordando Virginio Bettini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" si permette il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la cookie policy

Chiudi